Camini in pietra

camini in pietraGià nel Rinascimento, artisti di tutti i tempi come Michelangelo e Brunelleschi, usavano la pietra serena per le loro opere e come elemento architettonico, oltre che artistico, nei centri storici, ville e piazze.

Luogo di riferimento dell’epoca come oggi la Toscana, precisamente Firenzuola. Ancora qualche traccia di questa storicità, è presente nella società G.M.T. di Geroni Marco Tulio, che grazie all’esperienza quarantennale del padre e alla sua passione di dare seguito alla tradizione, si occupa della lavorazione di tale materiale. Una società giovane con l’esperienza, dove le nuove tecnologie e l’innovazione sposano la tradizione, dove le scoperte riguardano il mantenimento di una storia e di una cultura.

La pietra serena di Firenzuola  è una roccia compatta a grana fine ed omogenea, estratta esclusivamente nel comprensorio firenzuolino. Non solo nell’edilizia e nell’arte tale pietra viene impiegata, ma anche in ogni lavorazione o costruzione che appartengono alla categoria dell’edilizia moderna. Esempio calzante di ciò e riflesso di questa realtà toscana è la costruzione di camini in pietra.

Oggi la G.M.T. continua a operare i classici metodi di lavorazione artigianale: fresatura, sagomatura e tornitura oltre all'utilizzo di nuove tecniche moderne con specifiche macchine adatte alla lavorazione, dal progetto alla creazione di scale esterne, interne, stemmi, archi con linee moderne e rustiche, pavimenti, piani cucina, bagni e camini in pietra. Grazie a questo solido rapporto e a questo collegamento con l’artigianalità relativa a questo delicato ed importante settore, la G.M.T. riesce ad offrire sempre una vasta gamma di scelta di lavorazioni e di prodotti, anche su misura per soddisfare ogni tipo di esigenza, in termini di gusti e di necessità.